Audi A8 e la conversazione digitale Dragon Drive di Nuance porta la conversazione interazionale nella nuova Audi A8

Interessante comunicato stampa in merito ad una novità per la Audi A8 che spero presto vedremo anche su tutte le altre autovetture. Molti professionisti sfruttano il tempo di trasporto da un luogo ad un altro per effettuare le proprie telefonate. Audi insieme a Nuance Communications hanno sviluppato una tecnologia in grado di agevolare questa abitudine.

Nuance Communications, Inc. (NASDAQ: NUAN) annuncia oggi che Dragon Drive – piattaforma di Nuance per l’automobile connessa basata su intelligenza artificiale (AI) – sarà implementata come soluzione per gestire tutte le conversazioni e i servizi connessi della nuova Audi A8 e dei modelli che seguiranno. Dragon Drive utilizza il riconoscimento vocale basato su cloud, è in grado di comprendere il linguaggio naturale e integra funzionalità text-to-speech (TTS) per dar vita a un vero e proprio assistente alla guida in grado di ascoltare, comprendere e rispondere al guidatore.

Attraverso Dragon Drive, i guidatori di Audi A8 potranno beneficiare di un sistema di conversazione personalizzato e fortemente integrato nel veicolo che darà loro accesso a tutti i servizi connessi attraverso comandi vocali come, ad esempio, le previsioni meteo, i punti di interesse o indirizzi, informazioni sui parcheggi, distributori di benzina così come l’accesso al calendario e alle note. La piattaforma assicura anche l’accesso ai servizi embedded, come la musica e il navigatore, o a funzionalità in-car come l’aria condizionata.

Dragon Drive interagisce con il guidatore attraverso i segnali della macchina e innovazioni di tipo acustico combinati con tecnologie ibride di riconoscimento vocale integrate nel cloud e di comprensione del linguaggio naturale così come opzioni text-to-speech (TTS).

“Audi A8 è progettata per offrire una esperienza di guida premium e altamente automatizzata: questo include un assistente automotive veramente intuitivo capace di interagire come in una naturale conversazione” dichiara Martin Deinhard, Head Of Development Connected Services & Speech Assistant di Audi“La soluzione Dragon Drive di Nuance è la piattaforma ideale per assicurare un’esperienza utente senza precedenti che rispecchia il nostro brand.”

Dragon Drive sarà disponibile su Audi A8 in più lingue tra cui inglese britannico e americano, francese, tedesco, italiano, russo, spagnolo, cinese mandarino, coreano e altre. Inoltre, la dettatura di messaggi sarà supportata in ceco, olandese, portoghese, svedese e turco. Nuance sta, inoltre, lavorando con Audi per migliorare ulteriormente il suono del suo esclusivo servizio TTS in tedesco per fornire una pronuncia naturale e contribuire a migliorare ulteriormente l’esperienza di guida.

“Disporre di un assistente di guida intelligente e affidabile è un elemento cruciale nel mondo automotive che guarda sempre più alla guida autonoma e Audi A8 è la prova che il futuro è già dietro l’angolo” afferma Arnd Weil, senior vice president and general manager di Nuance Automotive“Dragon Drive favorisce un’esperienza di guida fluida per i guidatori di Audi A8, offrendo loro un facile accesso alle loro app e servizi preferiti”.

Dragon Drive, ad oggi, è installato su oltre 180 milioni di auto, in più di 40 lingue, e fornisce esperienze conversazionali a primari brand internazionali come Audi, BMW, Ford, GM e molti altri. Per saperne di più su come Dragon Drive amplifica l’intelligenza delle auto connesse, visitare la pagina relative a Dragon Drive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *