Contribuzione INPS Artigiani e INPS Commercianti Come funziona la contribuzione INPS per queste categorie

In molti all’avvio di un’attività chiedete: quanto mi costa l’INPS? I contributi INPS a quanto ammontano?Cosa devo pagare all’INPS?

Riepilogo brevemente in loro funzionamento ed ammontare:

Innanzitutto è necessario versare un minimo A PRESCINDERE DAL VOSTRO REDDITO e fino a 15.710,00 € di reddito:

  • Artigiani: 3.777,84 Euro;
  • Commercianti: 3.791,98 Euro;

Oltre e per la differenza tra 15.710,00 e fino a 46.630,00 € si applicano le seguenti aliquote:

  • Artigiani: 24%
  • Commercianti: 24,09%

Oltre 46.630,00 €:

  • Artigiani: 25%
  • Commercianti: 25,09%

Quando verso i contributi INPS?

I contributi minimi :

  • 16 Maggio
  • 21 Agosto
  • 16 Novembre
  • 18 Febbraio

L’eccendenza è versata divisa tra saldo e acconto entro i termini previsti per il pagamento dell imposte sui redditi delle persone fisiche.

 

 

By |2018-10-08T16:52:05+00:00ottobre 15th, 2018|Fisco, News, Previdenza e assistenza|0 Comments

About the Author:

Laureato in Scienze dell'Economia all'Università degli Studi di Milano Bicocca mi sono poi abilitato all'esercizio della professione di Dottore Commercialista. Appassionato di informatica ed in generale dei numeri, amo scrivere e raccontare su queste pagine del blog novità, informazioni e quanto utile ai miei clienti ed in generale al web.

Leave A Comment